Ricerca per:
Winner

Un omaggio al passato con un occhio al futuro. Winner è sinonimo di passione e perseveranza. Nato da uno spirito ribelle e inquieto ammorbidito da un disegno consensuale di linee curve e armoniose. Rivoluziona la sostenibilità dell’acqua sfoggiando il sistema rimflush che permette di ottenere scarichi efficienti anche a bassi volumi come 2-4L, 3-4,5L e 6-3L. Imparare dal passato e contemplare un futuro vincitore.

Previsto solo nella versione filomuro.

Scarica schede tecniche

vaso e bidet winner filomuro.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

Look

La linea Look della Sanindusa presenta uno stile particolare nel suo genere, può essere sicuramente catalogata nei modelli di sanitario stile quadro come forma.

Scarica schede tecniche

vaso e bidet look filomuro.pdf

vaso e bidet look sospeso.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

Condizionatori in condominio, cosa sapere

Quando si installa un condizionatore in un abitazione facente parte di un condominio ci sono due aspetti fondamentali da considerare: la rumorosità dell’impianto e dove viene installata l’unità esterna, in quanto non deve arrecare problemi estetici alla facciata.

LE PICCOLE REGOLE DA RISPETTARE

Quando un condizionatore viene installato sul balcone di casa propria, il proprietario è nel pieno dei suoi diritti, non ha quindi necessità di autorizzazione né di richiedere un particolare permesso. Per legge, è importante però rispettare cinque regole in modo da non ledere gli altri condomini:

  • Informare preventivamente l’amministratore di condominio
  • L’obbligo di non danneggiare il decoro architettonico dell’immobile (l’estetica della facciata)
  • Installare l’impianto in orari consoni  senza disturbare i condòmini 
  • L’obbligo di rispettare delle distanze minime tra balconi e finestre, se l’installazione del condizionatore viene effettuata sulla facciata dell’edificio (previo permesso condominiale)
  • L’attenzione alla normativa e alle autorizzazioni comunali

I DOVERI DEL PROPRIETARIO DI CASA

L’articolo 1122 del codice civile stabilisce cheil condomino non può eseguire opere che rechino danno alle parti comuni ovvero determinino un pregiudizio alla stabilità, alla sicurezza o al decoro architettonico dell’edificio.”

In base all’articolo sopra descritto se il proprietario di casa desidera montare un impianto di condizionamento sul suo balcone, deve prima avvisare l’amministratore di condominio, che riferirà la notizia all’assemblea ordinaria. È un obbligo che riguarda soltanto le parti comuni della proprietà immobiliare (in questo caso il balcone di casa). Non servirà un voto per l’autorizzazione dei condòmini, ma questi dovranno essere informati.

TUTELA DELL’ESTETICA DEL CONDOMINIO

Se per installare un condizionatore non è necessaria l’approvazione dell’assemblea, il voto è necessario per tutelare il decoro estetico della facciata dell’edificio. In questo caso l’assemblea ha il diritto di esprimere il suo disaccordo per evitare che si rischi una lesione alla facciata di proprietà comune. La necessità di rivolgersi a un perito per valutare la situazione dipende da diversi fattori: il comportamento degli altri condòmini, le dimensioni dell’impianto, la posizione scelta per l’unità.  

Per evitare qualsiasi tipo di problema, dove è possibile, l’ideale è montare l’impianto su un balcone che affacci su una parte interna dell’edificio.

RUMORI E DISTANZE MINIME

Bisogna stare molto attenti alla rumorosità di un condizionatore in quanto i rumori dell’impianto possono risultare fastidiosi per i condòmini. Il codice civile ha posto il divieto delle immissioni acustiche «superiori alla normale tollerabilità», un parametro che si stabilisce con una perizia fonometrica. Per evitare che si arrivi a tanto, in fase di acquisto (per informazioni su acquisto condizionatore clicca qui) è bene valutare un modello anche in base alla silenziosità dell’apparecchio.

Per quanto riguarda le distanze minime da rispettare, il condizionatore non può essere fissato alla parte inferiore del balcone del piano superiore a quello del vicino. La legge tutela il diritto del proprietario, a cui viene tolta la possibilità di utilizzare la metratura di pertinenza del suo immobile. La soglia minima da rispettare (art. 905 CC) è di 1,5 metri quando l’installazione di un condizionatore può ledere spazio e distanze di vedute panoramiche.

Quando si deve installare un condizionatore in condominio, la normativa è chiara su come deve comportarsi un padrone di casa: ecco perché prima di un acquisto è importante conoscere tutte queste informazioni. Aiuteranno a capire quale modello scegliere anche in base all’edificio in cui si vive.

 

Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

Pratica

Come suggerisce il nome, Pratica è una collezione dallo spirito basico ed essenziale che si presta a soddisfare le esigenze di un’utenza varia e allargata. Soprattutto grazie al suo design semplice ma mai anonimo. L’estrema funzionalità rende la serie adatta sia per ambientazioni domestiche che per utilizzi legati al mondo contract.


Scarica schede tecniche

vaso e bidet pratica filomuro.pdf

vaso e bidet pratica sospeso.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

Comoda

Linee ampie e generose per questa collezione trasversale e articolata ispirata al concetto di comfort. Pensata per adattarsi a contesti non solo domestici, prevede sanitari a terra o sospesi e una vasta selezione di lavabi, declinata in più misure, per consentire molteplici configurazioni spaziali e distributive.

Comoda è disponibile nelle finiture ceramiche Bianco lucido, COLORS 1250° e Luxury.


Scarica schede tecniche

vaso e bidet comoda filomuro.pdf

vaso e bidet comoda sospeso.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

Feeling

Sanitari e bidet sono ora disponibili nella stessa gamma colori dei piatti doccia e dei lavabi. 5 differenti smalti che si combinano perfettamente con la gamma colori dei prodotti in RAKSOLID. Il perfetto tocco finale per un bagno total look, dove l’armonia accompagna i vostri momenti di relax.

Scarica schede tecniche

vaso e bidet feeling filomuro.pdf

vaso e bidet feeling sospeso.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

 

Karla

Le piccole sporgenze e le graziose forme di Karla costituiscono una notevole combinazione che conferisce esclusività all’area bagno senza comprometterne la durabilità. Il suo aspetto generale trasforma anche un piccolo bagno in un luogo confortevole in cui rilassarsi.   Karla è disponibile nei formati monoblocco, a muro e sospeso in 7 diversi colori.

Scarica schede tecniche

vaso e bidet karla normale.pdf

vaso e bidet karla sospeso.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui

 

Orient

Orient ha uno stile minimale ma alla moda progettato per creare un’atmosfera rilassante. Questo completo bagno compatto ma curvilineo fa apparire l’area bagno più spaziosa.   Orient è disponibile nei formati monoblocco e a muro in 7 diversi colori.

Scarica schede tecniche

vaso e bidet orient normale.pdf


Per qualsiasi tipo di informazione o preventivi contattaci subito, clicca qui